In My Shoes

In my shoes

In my shoes ricrea in versione digitale l’installazione
realizzata 
nel 2015 dal collettivo I’M MIND dell’Associazione Khorakhanè di Abano Terme.

Un’esperienza di apprendimento attivo con il quale l’utente viene chiamato ad immedesimarsi
in un migrante e nel suo progetto migratorio.


L’App è stata scelta per essere utilizzata nell’ambito del progetto
“Il miglior investimento”
promosso dal CSV di Padova.

 

Hanno collaborato alla realizzazione del prototipo In my shoes l’Associazione Culturale Khorakhanè,
la casa di produzione video Cinema Key di Marco Fantacuzzi,
il laboratorio di cinema Kinocchio Lab insieme a Marta Mancusi e Irene Mercorelli.

 

 

 

 

 

 

 



Leave a Reply